swipe photo to the left
swipe photo to the right
Foto 1/10
news

ACF FIORENTINA E AFFILIATE, L’EVENTO DI COVERCIANO

24 ottobre 2021

Evento prestigioso questa mattina a Coverciano dove la Fiorentina ha incontrato le rappresentanze delle società affiliate per un confronto sulle metodologie di lavoro, progetti e future collaborazioni. Presenti anche gli esponenti del calcio a 5 del Settore Tecnico. I partecipanti della manifestazione saranno ospiti al Franchi per assistere a Fiorentina-Cagliari. Le parole dei protagonisti:

Il DG Barone:

“Il progetto affiliate per noi è estremamente importante e dal primo momento che siamo arrivati alla Fiorentina abbiamo cercato di svilupparlo al massimo. La formazione degli staff è un elemento centrale che è stato portato avanti molto bene anche durante la pandemia. Abbiamo fatto un grande investimento sul futuro con tre obiettivi: portare la Fiorentina allo stesso piano di Firenze per come è conosciuta nel mondo, il secondo è lo stadio ma sappiamo che non ci siamo arrivati per diversi aspetti, il terzo è il centro sportivo che stiamo realizzando a Bagno a Ripoli ed è il nostro orgoglio; sarà la casa delle giovanili e servirà sicuramente anche alle società affiliate. Lo sviluppo dei giocatori Made in Italy inizia dalle società affiliate, quindi da voi. Il settore giovanile per noi è il futuro. Ringrazio il CONI e Gravina sempre attenti alle nostre dinamiche e per la possibilità di utilizzare questi spazi”.

Valentino Angeloni, responsabile del settore giovanile:

“Finalmente siamo riusciti ad incontrarci fisicamente facendolo in un contesto così bello e prestigioso, vi ringrazio. Il nostro obiettivo è lavorare, anche con voi, per far crescere i ragazzi per poi vederli un domani in prima squadra. Siamo partiti con 22 affiliate per poi arrivare ad un numero così elevato (68) in poco tempo; è stato fatto un grande lavoro da parte di tutti anche durante il periodo difficile di pandemia. Dobbiamo far capire ai ragazzi l’importanza della maglia viola per poi allenarli attraverso i nostri principi che cerchiamo di applicare fin da quando sono piccoli”.

Enrico Gabrielli, coordinatore del settore giovanile Toscana:

“Ringrazio la Fiorentina per questo progetto, un lavoro di formazione attivo che è andato avanti anche durante la pandemia. Lo sviluppo di formazione e del territorio è la nostra priorità e confrontarci con la Fiorentina è motivo di orgoglio”.


Our partners