news

Domani la Viola a Verona, Cincotta "Dare il meglio di noi"

26 marzo 2021

Torna domani il grande classico della Serie A Femminile: a Verona si sfidano Hellas e Fiorentina.
Alle ore 14.30 (live streaming nella sezione LIVE di questo sito) il calcio di inizio darà il via alla battaglia per i tre punti.
Reduce dalla sconfitta al Bozzi contro la Juventus, la Viola si avvicina a questo match con la consapevolezza di aver giocato una gran gara.
“Il risultato non è quello che avremmo voluto” commenta Mister Antonio Cincotta “ma la prestazione deve essere applaudita. In settimana ci siamo dedicati all’analisi della partita contro la Juventus e mi sono congratulato singolarmente con le ragazze perché, numeri alla mano, siamo state la squadra che ha messo più in difficoltà la capolista. Nessuno in Campionato era riuscito a giocarsi la partita così con la Juventus, poi purtroppo le nostre difficoltà hanno prevalso. Il risultato non è quello che avremmo voluto ma la prestazione sì”.


Un motivo di soddisfazione dunque, anche se purtroppo la Fiorentina non ha raccolto quanto meritato. Lo conferma Mister Cincotta: “Dobbiamo diventare più letali sotto porta, abbiamo analizzato le ultime sfide di Champions League e di campionato e abbiamo creato quattordici palle goal ma solo uno realizzato. Questo numeri ci fanno capire che ci vuole più freddezza e ognuno deve dare il proprio contributo, per questo abbiamo lavorato molto sulla finalizzazione”.


Dal punto di vista della rosa ci sono invece buone novità. “Abbiamo recuperato Piemonte e Breitner, stanno arrivando al 100% della condizione. Dobbiamo essere invece cauti con Tortelli e Neto: l’assenza di centrali di difesa è stata devastante per noi”.


All’andata la decise un calcio di rigore, dopo quasi 90 minuti di monologo viola. Mister Cincotta non vuole ripetere l’errore “L’andata fu molto particolare perché abbiamo creato tantissimo ma non abbiamo realizzato, questo significa che dobbiamo lavorare tutti di più. Il Verona viene da due vittorie e farà di tutto per salvarsi e metterci in difficoltà. C’è una cosa che però noi non abbiamo mai perso ed è l’entusiasmo: lavoriamo con abnegazione totale, non ci diamo per vinti e le ultime prestazioni fanno capire che questa squadra non ha mai spento. Continueremo a dare il meglio di noi per i tifosi, per le persone che ci amano, per Joe Barone e per il Presidente”.


Our partners