news

Iachini:"Fare bene le due fasi, per lottare alla pari"

10 aprile 2021

Le parole del tecnico gigliato in vista della gara contro l’Atalanta.

ATALANTA – Anche un metro lasciato in più o una disattenzione possono costare caro. Ma dobbiamo essere propositivi in fase di possesso e molto precisi in difesa. Se faremo bene le due fasi saremo in partita. Loro giocano a memoria da qualche anno, con qualità in tutti i reparti e sia in chi gioca dall’inizio sia in chi subentra.

GASPERINI – Ho votato Gasperini per la ‘Panchina d’oro’ per premiare l’allenatore e il lavoro dell’ambiente e della squadra. Eppure nelle prime giornate del suo ciclo aveva avuto giorni difficili e tante sconfitte, però la società gli ha dato fiducia e lui l’ha ripagata.

RIBERY – Il rosso è stato un caso fortuito. Lui voleva mettersi a proteggere il pallone e il difensore lo ha anticipato prendendo il colpo. Non c’era cattiveria e si è visto. Si è allenato bene con la squadra. Tutti i ragazzi sono coinvolti e ho ancora due allenamenti per valutare. 

SQUADRA – Sto valutando come partire domani, cercando anche di poter ‘leggere’ quello che succederà ed avere delle contromosse pronte. Dobbiamo essere concentrati e fare una prestazione importante. 

AMRABAT – Magari avevano tutti troppe aspettative. Ha gamba, corsa e temperamento. Ma al di là del prezzo di mercato ha caratteristiche che lo esaltano e magari con una preparazione diversa a inizio anno se non ci fosse stata una stagione anomala, sarebbe forse partito meglio. Lui ora sta meglio e mi auguro che possa far vedere quello che vale. Nessuno vince le partite da solo, ma con il suo contributo saremo più forti.

COMMISSO – Il Presidente è con noi anche da lontano. Averlo vicino sotto certi aspetti aumenta magari la fiducia e sottolinea certi aspetti. Lui mi ha sempre riconosciuto il lavoro fatto, e ha sempre sottolineato il percorso fatto anche nella scorsa stagione. I tifosi e la squadra saranno contenti perché lui sa sempre usare parole giuste e portare entusiasmo.

TATTICA – Stiamo lavorando su qualche variante, dando la precedenza alla difesa.  Ci sono anche tanti giocatori che in questo finale di stagione possono diventare decisivi da Callejon a Borja Valero, ma penso anche al supporto di Malcuit o Barreca solo per fare dei nomi. 

COVID – Abbiamo fatto grande attenzione ai calciatori che erano stati in Nazionale. Questa sera dovrebbe scadere la ‘bolla’ e ci auguriamo di poterli riavere nello spogliatoio con Castrovilli e Biraghi che hanno fatto allenamenti singoli fino ad ora e non hanno partecipato alle riunioni con il gruppo.

FUTURO – Ora penso solo al finale di campionato. Davvero non conta nulla il domani se non pensiamo al presente. Con questo gruppo e questi ragazzi vogliamo andare a fare i punti per portare la barca a casa. Andremo dovunque in campo per vincere, l’hanno scorso per esempio abbiamo vinto cinque partite fuori casa nel girone di ritorno. Sono legato a questa maglia e a questa città, davvero non mi interessa il resto oggi. 

CLICCA QUI per seguire la diretta

Our partners